6 percorsi da fare durante le vacanze natalizie

Le vacanze di Natale sono finalmente arrivate e per noi appassionati delle due ruote significa una sola cosa: prendere la nostra bici e pedalare!

Questi giorni di festa sono ideali per scoprire percorsi e pedalare in spensieratezza. E il freddo invernale non può essere considerato un alibi per rimanere a casa sul divano: infatti, basta seguire alcuni semplici accorgimenti per prendere la bicicletta anche con le temperature più rigide. Leggili qui!

In questo articolo noi di Bikeness abbiamo raccolto alcuni dei percorsi più belli tra tutti quelli tracciati e inseriti nell’app dai ciclisti della nostra community. (Clicca qui per scoprire la lista completa di percorsi presenti su Bikeness!)

Quindi se avete voglia di uscire in bici per iniziare a smaltire il pranzo natalizio, ecco 6 percorsi che potreste seguire sull’app di Bikeness!

1 – Forte dei Marmi – Cinque Terre

Il primo percorso che vi consigliamo è a cavallo tra la Toscana e la Liguria: si parte da Forte dei Marmi fin su a Monterosso e ritorno.

150 chilometri con più di 5000 metri di dislivello vi porteranno alla scoperta della Versilia e delle magnifiche Cinque Terre.

Un percorso meraviglioso tanto quanto impegnativo, che tocca numerose cittadine e paesini in cui fermarsi per scattare qualche foto. Le colorate casette delle Cinque Terre, arroccate sulla costa e che affacciano direttamente sul mare vi ruberanno sicuramente qualche scatto di troppo! Non che sia un problema: con Bikeness potete inserire quante foto volete lungo il percorso.

le cinque terre
Le Cinque Terre
2 – Giro al Lago di Bracciano

Può sembrare un percorso scontato, ma è quasi obbligatorio per chi abita nei dintorni della Capitale. Il Lago di Bracciano regala un panorama piacevole e naturalistico, da godere in una mattinata di puro relax.

50 chilometri e 300 metri di dislivello sono le caratteristiche di questo percorso che vi permette di pedalare nella natura, lontani dallo smog e dal caos delle città.

Anguillara, Bracciano, Oriolo Romano, Trevignano Romano sono solo alcuni dei paesini toccati da questo affascinante itinerario nei pressi di Roma.

3 – Centro storico di Palermo

Atmosfera frizzante e colori sgargianti: questo vi regala una passeggiata in bicicletta per il centro storico di Palermo.

Un percorso facile: appena 16 chilometri e un dislivello quasi nullo. Un itinerario da percorrere con lentezza, per gustarsi ogni singolo particolare della cosiddetta “città delle delizie” per i suoi vicoletti, le sue chiese e gli aromi intensi.

Ecco alcuni punti di interesse attraversati da questo percorso: corso Vittorio Emanuele, piazza Indipendenza, la Chiesa della Martorana, il Teatro Massimo. Provate pure a non fare foto mentre pedalate!

Teatro Massimo di Palermo
4 – Ciclabile delle Dolomiti

Questo percorso si snoda sul tracciato di una ferrovia dismessa, attraversando un magnifico paesaggio a cavallo tra la provincia di Belluno e quella di Bolzano

La partenza è a Calalzo di Cadore: 57 chilometri con 1700 metri di dislivello. San Vito di Cadore e Cortina d’Ampezzo si trovano sul percorso ed è d’obbligo fermarsi per una breve sosta, anche solo per scattare qualche foto.

È una pista ciclabile fantastica, non solo per il paesaggio naturalistico che regala ma anche perché ben segnalata con appositi cartelli.

5 – Agropoli – Palinuro

Molti centenari italiani abitano proprio tra le coste cilentane: sarà un caso? Mare selvaggio, ulivi rigogliosi e chilometri di sabbia bianca: ecco come si presenta il Cilento.

Scoprite questo fantastico luogo in bicicletta attraverso l’itinerario che dalla città di Agropoli vi porta fin giù a Palinuro, lungo tutta la costa meridionale della Campania.

16 chilometri e più di 900 metri di dislivello attraverso minuscoli e caratteristici paesini: Castellabate, Agnone, Acciaroli, Ascea, solo per citarne alcuni.

Porto di Agropoli

 

6 – Porto Cervo

Non è mai scontato affermare quanto sia bella la Sardegna: per questo non è possibile non considerare un percorso in bicicletta in questa fantastica regione.

In particolare vi proponiamo questo itinerario che parte da Porto Cervo e si snoda per tutta la regione della Gallura toccando anche la città di Arzachena e tutta la costa nord-orientale sarda.

125 chilometri e più di 2000 metri di dislivello: un percorso unico, impegnativo ma grandioso, per veri amanti della bicicletta.

Questi percorsi, insieme a tanti altri, li trovi sull’app di Bikeness: scaricala gratis! (disponibile per iPhone e Android).

 

Post a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *